mercoledì 6 settembre 2017

Riprendere le abitudini











Piatto Costa Nova, distribuito da Livellara

Il rientro dalle vacanze.

Con quello che si porta dietro. 
Disfare le valigie, fare le lavatrici, pulire casa e rifornire frigorifero e dispensa; il tutto con quel sottofondo di malinconia per l'estate che è appena passata, sfuggita praticamente dalle mani come la sabbia che fino a pochi giorni fa era invece un piacevolissimo, questo si, sottofondo. Assieme al mare, che mai come quest'anno è stato provvidenziale per evitare di evaporare. Ve ne siete accorti anche voi che ha fatto parecchio caldo? :D
E tornando a casa bisogna riprendere in mano le abitudini quotidiane abbandonate qualche settimana addietro, riproponendo un qualcosa che in vacanza piaceva fare. Magari un qualcosa che abbia a che fare con il cibo.
E questi spaghetti al pesto di avocado sono una di quelle abitudini prese per pranzo, almeno una volta a settimana, al ritorno dalla spiaggia. Ricetta preparata più e più volte, da quando Alice, alias A Gipsy In The Kitchen, la cucinò durante la realizzazione del suo libro, Ricette Dal Cuore
Che ci si faceva lì, vi starete chiedendo? Bhe, a fare le foto dei piatti ;)
Non è il classico libro di cucina, le ricette sono il perfetto contorno ai racconti della vita di Alice; ricette buonissime accompagnate da foto belle (momento autocelebrativo)...vale la pena di tenerlo in cucina, no?
Chiusa la piccola parentesi, questo pesto è veramente veloce da fare; si prepara mentre la pasta cuoce, giusto il tempo di frullare assieme tutti gli ingredienti ed è pronta una salsa buonissima che si sposa non solo con gli spaghetti, ma anche con delle penne o rigatoni.
Scegliete il formato di pasta che preferite, il risultato non cambierà: pronti in tavola in meno di 10 minuti, promesso ;)

Spaghetti al Pesto di Avocado
dosi | 4 persone
avocado maturo | uno grande
cipollotto fresco | 2
sedano | una costa
mandorle | 50 gr
pomodorini | 100 gr
basilico | una manciata di foglie
spaghetti | 300 gr
olio evo | 3 cucchiai
sale&pepe | qb

Portare a ebollizione dell'acqua in una pentola capiente, salarla e versarci gli spaghetti.
Nel frattempo, nel bicchiere di un tritatutto riunire la polpa dell'avocado, i cipollotti ed il sedano lavati e tagliati a pezzi grossolani, le foglie del basilico, le mandorle, l'olio, sale, pepe e frullare il tutto, allungando con poca acqua di cottura della pasta, fino ad ottenere una salsa omogenea e cremosa.
Scolare la pasta al dente, condirla con il pesto e servire accompagnata con i pomodorini tagliati a metà.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete sostituire le mandorle con altra frutta secca che preferite, dai classici pinoli, fino agli anacardi, in versione non salata.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...