lunedì 24 luglio 2017

Alternativa







Piatto fondo Costa Nova, distribuito da Livellara

Non è la solita insalata di riso.

Non la stiamo demonizzando, sia chiaro. Anzi, l'insalata di riso ci piace molto ma, ogni tanto, abbiamo voglia di cambiare ed usare altri tipi di cereali.
Ed ultimamente il nostro preferito è il farro; ottimo nelle minestre e minestroni invernali, perfetto per le insalate estive. Più corposo del riso, tiene la cottura che è un piacere e, sopratutto, non bisogna preoccuparsi che diventi una massa unica; una volta cotto basta condirlo con un poco di olio ed il gioco è fatto :)
Quella che vi proponiamo oggi non è esattamente un'insalata; il farro infatti fa da base, su cui poi si appoggiano sopra gli altri ingredienti; starà poi ad ogni commensale decidere come combinarli assieme.
Le verdure che vi proponiamo sono assolutamente intercambiabili a vostro gusto. Non risparmiatevi però il passaggio del forno; lo sappiamo, fa caldissimo e solo a pensare di accenderlo ci si sente male. Ma niente come il forno le abbrustolisce alla perfezione...forse la griglia. Ma in quel caso bisogna starci chinati sopra e sudare a più non posso; con il forno invece si chiude tutto dentro e si cambia stanza. Molto meglio, no? ;)
Basta poi poco per fare diventare queste insalate un bel piatto unico; noi abbiamo aggiunto un uovo, non troppo sodo, diciamo una via di mezzo, con il tuorlo ancora leggermente morbido, e qualche fetta di avocado.
Il risultato è un'ottima insalata da portarsi dietro per pranzo, magari in spiaggia sotto l'ombrellone...che ne dite?

Insalata di Farro con Verdure al Forno
dosi | 6 persone
farro | 400 gr
pomodorini | 200 gr
patate dolci | 2 grandi
peperoni | 2 grandi
avocado | 2
uova | 6
olio evo | 8 cucchiai
curry | due cucchiaini
origano | due cucchiaini
limone | uno
sale&pepe | qb

Sciacquare il farro in acqua fredda corrente, poi cuocerlo in abbondante acqua bollente salata per circa 25 minuti, o fino a che non sarà tenero, ma ancora al dente.
Scolarlo, versarlo in una ciotola capiente, condirlo con tre cucchiai d'olio, il succo di mezzo limone, pepe e, se serve, del sale. Tenere da parte.
Pulire bene le patate, tagliarle a spicchi, poi condirle con due cucchiai d'olio, sale, il curry e metterle in una teglia coperta con carta da forno. Infornare per 15 minuti a 200°.
Pulire i peperoni, tagliarli a metà, eliminare i semi e poi tagliarli a falde spesse un paio di centimentri; condire con due cucchiai d'olio, sale, pepe e metterlli nella teglia assieme alle patate e continuare la cottura per 10 minuti.
Lavare i pomodori, condirli con un cucchiai d'olio, sale, pepe ed origano e versarli nella teglia con le altre verdure e cuocere per 15 min o fino a che non saranno abbrustolite. Lasciarle poi intiepidire.
Nel frattempo mettere le uova in una pentola che le contenga a misura, coprirle con abbondante acqua e cuocerle per 4 minuti a partire dal bollore.
Dividere l'orzo nei piatti da portata e servirlo con le verdure al forno, le uova e l'avocado tagliato a fette e condito con qualche goccia di succo di limone ed un pizzico di sale.

Il consiglio di Joe Toastino
Questa insalata la potete arricchire come più vi piace; alle verdure si possono unire anche delle zucchine e melanzane, ed anche aggiungere al farro una manciata di noci ed uvette.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...