martedì 30 maggio 2017

E per finire, il gelato




Ultima.

Eccoci alla fine del periodo che abbiamo dedicato alle fragole. 
E non potevamo che chiudere con questo buonissimo, e facilissimo, gelato. 
Gelato non vuol dire necessariamente gelatiera, anzi; già l'anno scorso vi proponemmo un'altra ricetta simile...basta il freezer e si ottiene comunque un prodotto ottimo. Se poi avete la gelatiera usatela pure eh, non ve lo stiamo vietando :)
Oggi dunque la ricetta di un gelato alle fragole variegato all'aceto balsamico. Sì, avete capito benissimo, e non è una cosa poi così strana :)
Che poi a noi piaccia sperimentare è un'altro discorso, ma mangiare le fragole con un goccio di aceto balsamico non è assolutamente così inusuale. Forse è l'idea di mettere tutto in un gelato che vi può far rimanere perplessi, ma date retta a noi, è veramente speciale.
Tra l'altro si fa in un attimo, bisogna solo aspettare una notte, in modo che il freezer faccia la sua magia, poi basta munirsi di cucchiaini e cercare di non fare fuori l'intera vaschetta :D
E in più è anche bello da vedere, con un bellissimo color pastello, screziato dalle venature scure dell'aceto. Vi diamo un consiglio: fate come noi e servitelo in una bella coppetta di vetro, magari di quelle del servizio della nonna, farete un figurone!


Gelato alla Fragola Variegato all'Aceto Balsamico
dosi | 8 persone
fragole | 200 gr
succo di limone | 2 cucchiai
latte condensato | 150 ml
panna | 300 ml
aceto balsamico | 50 ml

Versare l'aceto balsamico in un pentolino, portarlo a bollore e lasciarlo ridurre della metà o fino a che non sarà diventato sciropposo; lasciare poi raffreddare.
Lavare bene le fragole, tagliarle a pezzetti e metterle in una pentola assieme al succo di limone; coprire e cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Versarle in una ciotola ampia, schiacciarle grossolanamente con una forchetta e lasciare raffreddare.
Versare poi il latte condensato sulla purea di fragole e mescolare fino a che non sarà tutto ben amalgamato; unire la panna e montare con le fruste elettriche fino a che il composto non si addenserà. Trasferire in un contenitore con coperchio, va benissimo riutilizzare una vaschetta da gelato, e versare a filo l'aceto balsamico ridotto, tenendone da parte un cucchiaio. Con l'aiuto di un coltello distribuire l'aceto all'interno del composto, senza però farlo amalgamare; lasciare in freezer per tutta la notte.
Prima di servirlo, tenere il gelato a temperatura ambiente per 15 minuti, poi servirlo con l'aceto rimasto.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete arricchire questo gelato con altre fragole; vi basterà aggiungerne una manciata a pezzetti, prima di versare l'aceto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...