venerdì 26 maggio 2017

Leggera leggera





Piatto Maxwell&Williams, distribuito da Livellara

Abbiamo cambiato idea.
Diciamo che non eravamo proprio in buoni rapporti con la cheesecake. Quella da cuocere in forno intendiamo.
La versione senza cottura ci piace, ma la cugina da forno proprio no; troppo pesante per i nostri gusti, troppo formaggio, troppo zucchero, troppi biscotti....troppo tutto insomma. Questa invece che vi proponiamo ha attirato la nostra attenzione perché é decisamente più leggera di quella classica.
La ricetta l'abbiamo presa da Donna Hay: se non la conoscete andate a vedere il suo sito, le ricette sono molto interessanti e le foto veramente, ma veramente, belle :)
In questa cheescake ci sono ricotta, yogurt magro e formaggio spalmabile, sempre magro, tutto poi aromatizzato con vaniglia e buccia e succo di limone; che noi abbiamo sostituito con il pompelmo, che avevamo in casa.
Ma la base di biscotti? Bhe, non c'è...e non se ne sente affatto la mancanza. Sì perché questa torta é veramente fresca e delicata al palato, senza bisogno di aggiungere altro.
E visto che da un paio di settimane vi stiamo proponendo ricette a base di fragole, l'abbiamo servita con una semplicissima salsa di fragole frullate. Un dolce perfetto per l'estate, insomma, da gustare senza troppi sensi di colpa ;)

Cheesecake con Salsa alle Fragole
dosi | 8 persone
ricotta | 650 gr
formaggio spalmabile magro | 250 gr
yogurt bianco magro | 280 gr
uova | 3
zucchero | 220 gr
fragole | 500 gr
zucchero a velo | 2 cucchiai
succo di limone | 80 ml
scorza di limone | un cucchiaio
bacca di vaniglia | una
maizena | un cucchiaio

In una ciotola capiente lavorare con una frusta la ricotta, il formaggio spalmabile, lo yogurt, lo zucchero, la vaniglia e la scorza di limone, fino ad ottenere una crema liscia.
Unire poi le uova, una alla volta, e la maizena mescolata con il succo di limone.
Versare il composto in una tortiera con la cerniera apribile, foderata sul fondo e lati con carta da forno, e cuocere in forno caldo a 170° per 50/60 min, o fino a che la superficie del dolce non sarà dorata e leggermente soda. Togliere dal forno, far raffreddare completamente e lasciare poi in frigorifero per una notte. 
Servire la cheesecake con la salsa ottenuta frullando assieme le fragole con lo zucchero a velo.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete arricchire questa cheesecake con dei mirtilli; basterà inserirli nell'impasto prima di metterla in forno.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...