venerdì 30 dicembre 2016

Capesante gratinate. O quasi.



Pronti al conto alla rovescia?


Qualche ora ancora e questo anno bisesto ce lo lasceremo alle spalle.
Sarete sicuramente indaffarati a preparare il cenone dell'ultimo dell'anno e avrete  già definito il menù. O no? Bhe, in ogni caso vi vogliamo proporre una ricettina veloce, un antipasto per aprire al meglio i festeggiamenti.
Ogni anno, in questo periodo, prepariamo le capesante gratinate al forno, veloci da cucinare e di sicuro effetto sugli ospiti; questa volta però abbiamo dovuto improvvisare, perché il forno era occupato dall'arrosto e noi dovevamo servire l'antipasto.
Quindi niente capesante gratinate, ma saltate in padella. Fin qui nulla di particolare, giusto? È per quello che abbiamo aggiunto un paio di cose per renderle sfiziose e non far rimpiangere la gratinatura.
Come sapete siamo amanti dei sapori agrodolci e anche con questa ricetta abbiamo voluto provare a fare un esperimento. Le capesante, sapide, abbinate con del radicchio saltato in padella con del miele, il tutto cosparso con delle briciole di pan brioche tostato. Et voilá, ecco l'alternativa a quelle gratinate.
E sapete una cosa? Sono anche più buone della versione originale, la finta gratinatura di pan brioche é decisamente più golosa di quella classica al pane. Ecco, questo tipo di ricetta pensiamo possa funzionare solo con questo tipo di mollusco, dal sapore delicato...se volete usarne un'altro tipo, come le cozze, meglio rimanere sul tradizionale, con la gratinatura a base di pane, aglio e prezzemolo ;)
Noi vi auguriamo un buonissimo fine d'anno e vi lasciamo la ricetta con una raccomandazione: preparate le capesante in abbondanza, che due a persona rischiano di essere poche, vi sentirete chiedere il bis più di una volta!


Capesante con Pan Brioche
dosi | 4 persone
capesante | 8
radicchio | un cespo
miele | 1 cucchiaio
pan brioche | una fetta
burro | 50 gr
sale&pepe | qb

Aiutandosi con un coltellino, staccare i molluschi dalla conchiglia, eliminare le parti sabbiose e sciacquarli bene.
Nel frattempo lavare e pulire il radicchio, tagliarlo a fette sottili longitudinali e farlo saltare in padella con 30 gr di burro; quando inizierà ad ammorbidirsi versare il miele, un dito di acqua calda, e lasciare cuocere fino a che non sarà del tutto evaporata e il radicchio caramellato. Regolare di sale e pepe e tenere da parte.
In un'altra padella far fondere il burro rimasto e farci dorare il pan brioche tritato grossolanamente; aggiungere le capesante, prima salate e pepate, e far cuocere un minuto per lato.
Rimettere i molluschi nelle conchiglie assieme al radicchio e alle briciole di pan brioche. Servire subito.

Il consiglio di Joe Toastino
Se vi piacciono i sapori più speziati, sostituite il pan brioche con del pan d'épices. Il procedimento rimane lo stesso, avrete solamente un piatto più aromatico :)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...