lunedì 17 ottobre 2016

Benvenuto, Autunno!

Non ce ne siamo dimenticati eh ;)

La stagione della zucca é iniziata, e noi vogliamo aprirla con un bel risotto.
Un paio di settimane fa i nostri genitori hanno passato un week end a Mantova e sono tornati a casa con mostarde varie ed eventuali, una sbrisolona enorme e due belle zucche. Mantovane, ovvio.
Tanta era la voglia di mangiare zucca che ne abbiamo preparata una come più ci piace: al forno, con un filo di olio, salvia, rosmarino, sale e pepe. Noi poi la serviamo con del formaggio, meglio di capra, e sono tutti contenti.
Questa volta però abbiamo forse esagerato, una zucca intera al forno era un tantino eccessiva. Cosa fare quindi con gli avanzi? Semplicissimo....un bel risotto per iniziare al meglio l'autunno :)
Un risotto alla zucca e bacon, mantecato con formaggio di capra; peccato non aver avuto delle castagne, perché ci sarebbero state bene anche loro.
Riguardo il formaggio di capra. Dovete sapere che noi ne siamo dei grandi fan e quando andiamo in Francia ne facciamo scorte; non che qui in Italia non ci sia, ma diciamo che é più difficile trovarne di varietà diverse. Oltralpe invece ce ne sono veramente tantissimi tipi, tra cui il formaggio spalmabile a base di latte di capra; tornando dal nostro viaggio in Provenza ne abbiamo comprato un bel po'. E con la zucca, credeteci, é fantastico.
Se voi non lo trovate utilizzate pure il nostrano formaggio spalmabile (si, quello con il nome di una città americana); il sapore sarà meno marcato, ma andrà comunque benissimo ;)
Questo é il nostro personale benvenuto all'autunno; e non preoccupatevi, presto arriveremo con altre ricette a base di zucca, é una promessa. O una minaccia?

Risotto alla Zucca&Bacon
dosi | 4 persone
riso carnaroli | 320 gr
zucca mantovana | 500 gr
bacon | 100 gr
formaggio di capra cremoso | 150 gr
nocciole | 50 gr
cipolla bianca | una grande
brodo vegetale | 1,5 lt
vino bianco | mezzo bicchiere
rosmarino | un rametto
salvia | qualche foglia
olio evo | qb
sale&pepe | qb

Lavare la zucca, pulirla dai filamenti e semi interni e tagliarla a pezzi regolari.
Trasferirla in una teglia e condirla con un filo d'olio, sale, pepe, e le foglie del rosmarino e della salvia; cuocere in forno caldo a 200° per 30 min, o fino a che non è morbida. Lasciarla intiepidire, poi togliere la buccia e tagliarla a cubetti.
Tritare il bacon, tenendo da parte un paio di fette per la decorazione, e farlo dorare in una larga pentola; quando è ben rosolato aggiungere la cipolla tritata e lasciarla cuocere fino a che non diventa trasparente. Unire poi il riso, farlo tostare per un paio di minuti, sfumare con il vino, aggiungere la zucca e continuare a cuocere per altri due minuti. Iniziare a versare il brodo caldo, poco alla volta, e portare a cottura il riso. Una volta cotto, togliere la pentola dal fuoco, mantecarlo con il formaggio di capra e lasciare riposare per un minuto.
Impiattare il risotto e decorare con le nocciole fatte tostare in una padella antiaderente e con le fette di bacon tenute da parte, passate in padella fino a che non diventano croccanti.

Il consiglio di Joe Toastino
Aggiungete un paio di amaretti sbriciolati, assieme alla zucca; daranno una marcia in più al risotto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...