martedì 28 giugno 2016

Un tè contro il caldo

Non ci sono vie di mezzo.

Siamo passati dalle piogge e nubifragi al caldo torrido. Ma un paio di giorni di assestamento parevano brutti?
Quindi eccoci qua a boccheggiare, in attesa delle vacanze.
Mentre stavamo dando un occhio al calendario per capire quanti giorni potessero mancare a mettere finalmente i piedi a mollo, ci contattano da Dalani, chiedendoci una ricetta per una bevanda fresca fresca per il caldo appena scoppiato.
Se vi ricordate abbiamo già collaborato con loro proponendovi, la scorsa estate questa salsa allo yogurt, mentre a Pasqua, per il picnic, una rivisitazione della torta pasqualina.
Siccome non c'è due senza tre, eccoci qua con una nuova ricetta; questa volta una bella bibita fresca, appunto. Un tè freddo: ma non il solito tè freddo, d'altronde lo sapete oramai che ci piace sperimentare ;)
Abbiamo preso spunto da questo post sul sito di Dalani, dove vengono proposte tante ricette per preparare rinfrescanti acque aromatizzate alla frutta. D'altronde l'estate è la stagione dove la frutta è al massimo, quindi bisogna approfittarne.
Siamo quindi partiti dalle acque aromatizzate del post e siamo arrivati a pensare ad un tè verde alle pesche e basilico. Sì, avete letto bene, basilico. Non è nemmeno la più strana delle cose che vi abbiamo proposto ;)
Siamo in piena stagione di pesche e di basilico e ci è venuto abbastanza naturale usarli come ingredienti per la nostra ricetta. Non storcete il naso per il basilico, è che siamo solo abituati a utilizzarlo per le ricette salate; in realtà è una pianta aromatica decisamente versatile e si sposa benissimo anche con il dolce. Recentemente abbiamo provato un gelato al basilico e limone che era la fine del mondo; e pure un mojito con il basilico al posto della menta. Favoloso. Ecco, perché la menta sì e il basilico no? Non facciamo discriminazioni :D
Le pesche le abbiamo fatte sobbollire con poca acqua, zucchero di canna e del basilico; messe poi sul fondo di bicchieri, colmati poi di ghiaccio, su cui poi viene versato il tè verde. Oltre che bere il tè si mangiano poi anche le pesche sul fondo, che volere di più?
Ah, basta una mossa e il tutto si trasforma in un ottimo drink. Come? Leggete i consigli di Joe Toastino alla fine della ricetta e lo scoprirete ;)

Tè freddo alle Pesche e Basilico
dosi | 8 persone circa
pesche | 5
basilico | 20 foglie
zucchero di canna | 3 cucchiai
tè verde | 4 bustine

Lavare bene le pesche; tenerne una da parte e tagliare le altre a fette. Metterle in un pentolino con lo zucchero, versare acqua a filo e far cuocere per 10 minuti dal bollore; spegnere il fioco, aggiungere 15 foglie di basilico e lasciare raffreddare completamente.
Eliminare il basilico e suddividere le pesche e lo sciroppo nei bicchieri; mettere il ghiaccio, versare il tè a filo e guarnire con la pesca ed il basilico rimasti.

Il consiglio di Joe Toastino
Volete trasformare il tè in un drink? Facilissimo. Versate il tè solo fino a metà del bicchiere e colmatelo con dello spumante ben freddo. Ecco pronto una nuova versione del Bellini ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...