venerdì 10 giugno 2016

Dolce salva dieta

Siete per caso a dieta?

L'estate si avvicina e siamo praticamente tutti a dieta, quindi domanda retorica.
Niente dolci allora? Ma certo che no!
Ci pensiamo noi con dei muffin che potrete mangiare senza troppi rimorsi, per colazione o merenda.
La cosa particolare di questa ricetta è che il burro è stato sostituito completamente dall'avocado. Ci siamo sempre chiesti come sarebbe stato usarlo nei dolci; d'altronde la consistenza, quando è maturo, è praticamente simile al burro e il contenuto di grassi è molto alto. Ma sono grassi buoni, che fanno bene al cuore, quindi perché non approfittarne? :)
Abbiamo quindi voluto fare un esperimento per vedere che cosa ne sarebbe saltato fuori; la ricetta è quella che usiamo solitamente per preparare i muffin, con farina integrale e zucchero di canna. Anche il procedimento è praticamente lo stesso, non c'è bisogno di impastare molto, anzi, a dire la verità si preparano in cinque minuti di orologio.
Attenzione all'avocado, che deve essere molto maturo, al tatto decisamente morbido ma non troppo cedevole, altrimenti vuol dire che è passato e rischiate di rovinare tutto.
Non fosse per il leggero colore verdino, che potrebbe far venire qualche sospetto, il sapore è assolutamente uguale a quello dei muffin preparati con il burro. Solo che questi si possono mangiare senza pensarci sopra troppo; per renderli un poco più golosi li abbiamo arricchiti con del cioccolato fondente...d'altronde anche quello fa bene, sopratutto all'umore, no? ;)

Muffin all'Avocado
dosi | 8 muffin circa
avocado maturo | uno
gocce di cioccolato | 100 gr
limone | mezzo
uovo | uno
zucchero di canna | 100 gr
latte | 3 cucchiai
olio di semi | 2 cucchiai
farina integrale | 100 gr
lievito | mezza bustina

Sbucciare l'avocado e frullarlo assieme al succo di limone, l'uovo, il latte, l'olio e lo zucchero.
Trasferire in una ciotola, unire la farina, il lievito, le gocce di cioccolato e mescolare velocemente.
Versare il composto negli stampini da muffin, cospargere con poco zucchero di canna e cuocere in forno caldo a 190° per 20 minuti.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete sostituire il cioccolato con dei frutti rossi disidratati o con della frutta secca...arricchiteli come più vi piace :)

1 commento:

  1. Confesso di non amare l'avocado, è proprio la consistenza "burrosa" che non amo al palato. Però in effetti non avevo mai pensato ad usarlo come sostituto del burro nei dolci. E' davvero un'ottima idea

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...