mercoledì 10 febbraio 2016

Noccioline&Salatini reloaded

Aperitivo all'ultimo secondo?

Abbiamo la soluzione, tranquilli :)
Voi mettete la bottiglia di vino, noi vi lasciamo questa ricetta veloce veloce, da preparare quando vi si presentano alla porta di casa degli amici e voi dovete pur dargli qualcosa da sgranocchiare, che non siano i soliti salatini e noccioline.
Cioè...questi in realtà sono salatini e noccioline, ma rivisti in chiave un attimino diversa.
I salatini sono i pretzel, quelli che abbiamo anche già usato per preparare i biscotti, vi ricordate? Le noccioline sono frutta secca mista, non sappiamo voi, ma da Natale ne avevamo ancora un po', quindi questa era l'occasione per finirla. Quindi noci, noci brasiliane, anacardi, nocciole, mandorle; insomma, tutto quello che vi piace mettetecelo dentro :D
Poi miele, olio, sale, un pochino di sesamo, 15 minuti di forno et voilà. In 20 minuti avrete pronto un qualcosa da sgranocchiare, perfetto per accompagnare un calice di buon prosecco. Venti minuti se usate frutta secca sgusciata...se fate come noi e la comprate con il guscio ci vuole un poco di più. È una questione di comodità, lo sappiamo, ma ci piace di più la frutta secca con il guscio, si conserva meglio e, sopratutto, sgusciandola da soli se ne mangia decisamente meno che aprendo un sacchetto già pronto.
In teoria si conserva per una settimana abbondante, in pratica non ne avanzerà nemmeno una briciola, scommettiamo? ;)


Frutta secca e Pretzel al forno
dosi | 6 persone
frutta secca mista | 300 gr
pretzel | 100 gr
miele | 3 cucchiai
olio evo | 2 cucchiai
fior di sale | un cucchiaino
sesamo | due cucchiai

In una ciotola capiente mettere frutta secca, pretzel, sale, sesamo e aggiungere l'olio e il miele. Mescolare bene, trasferire su una teglia foderata con carta da forno e cuocere in forno caldo a 180° per 15 minuti, mescolando ogni tanto.
Si conserva per una settimana in un barattolo di vetro ben chiuso.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete anche aggiungere delle spezie a questo mix. Provate una versione con un pizzico di peperoncino, un'altra con dei semi di finocchio, oppure con della cannella. Insomma, sbizzarritevi :)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...