martedì 22 dicembre 2015

Regalo in barattolo

Oggi ricetta regalo.

Nel senso che la potete preparare, imbarattolare, infiocchettare e regalare; si tratta di una crema di cioccolato e marshmallow, da spalmare su una fetta di pane. O mangiare a cucchiaiate, come preferite :D
È veramente semplice da preparare, si potrebbe pensare anche di mettere su una mini catena di montaggio per confezionare tanti bei barattoli da regalare a parenti ed amici...d'altronde, a chi non piace il cioccolato? Come se non bastasse il cioccolato, questa crema è resa ancora più golosa dai marshmallow.
Apriamo una parentesi.
I marshmallow li abbiamo sempre guardati un poco dubbiosi, non per altro...a parte mangiarli così come sono, non ne vedevamo granchè di utilizzo. Non siamo nemmeno fan dei campeggi, quindi non ci sarebbe nemmeno l'occasione di abbrustolirli sul fuoco. Se siamo in vena ne mettiamo un paio nella tazza di cioccolata, giusto per dargli quella nota dolce in più, ma il loro utilizzo finisce qua.
Questa crema è un esempio di come possono essere utilizzati come ingredienti nella realizzazione di una ricetta. E ve lo diciamo, con la loro dolcezza, che contrasta il leggero amarognolo del cioccolato, sono perfetti.
Chiusa parentesi.
Non vi resta che provare a fare questa crema e regalarla, vi assicuriamo che chi la riceverà non smetterà più di ringraziarvi ;)

Crema Variegata Cioccolato e Marshmallow
dosi | due barattoli da 250 gr circa
cioccolato fondente | 200 gr
panna | 250 gr
burro morbido | 110 gr
marshmallow | 150 gr
sale | un pizzico

Portare a bollore 200 ml di panna con il pizzico di sale; versarla poi in una ciotola sopra al cioccolato tritato e 60 gr di burro. Aspettare un paio di minuti e mescolare, fino ad ottenere una crema liscia. Lasciare riposare al fresco per 15 minuti.
Mettere la panna e il burro rimanenti in un pentolino assieme ai marshmallow e far scaldare a fuoco medio, mescolando con una spatola. Quando il composto sarà liscio lasciare riposare al fresco per 10 minuti.
Quando le due creme saranno fredde, ma ancora leggermente liquide versarle a strati nei vasetti sterilizzati; una volta riempiti girare le creme aiutandosi con il manico di un cucchiaino, in modo da creare la variegatura.
Si conserva in frigorifero per due settimane.

Il consiglio di Joe Toastino
Prima di consumare questa crema è meglio lasciarla una decina di minuti a temperatura ambiente, in modo che possa ammorbidirsi un poco.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...