mercoledì 18 novembre 2015

Il risotto della domenica

Ci siamo accorti di una cosa.

È da un sacco di tempo che non vi proponiamo un primo piatto, bisogna rimediare :)
Durante la settimana non abbiamo quel gran tempo per metterci lì a preparare un bel primo piatto come si deve, ma la domenica il tempo lo facciamo saltare fuori, non si discute.
Il tempo per preparare il pranzo della domenica, quello che durante la settimana è, appunto, impossibile da organizzare. 
Un piccolo antipasto, un bel primo, il secondo se c'è ancora un poco di spazio in pancia e il dolce; non si riesce a prepararlo in settimana, e diciamo per fortuna...a mangiare tutti i giorni così, rotoleremmo invece che camminare :D
Questo risotto lo abbiamo preparato, per l'appunto, domenica scorsa; in realtà non è assolutamente nulla di difficile. Di base si tratta di un risotto bianco, arricchito da taleggio e spinaci; un risotto coccoloso, perfetto per il freddo che ha deciso di farsi più prepotente. Pochi ingredienti ma, non bisognerebbe neanche dirlo, ottimi. 
Vista la presenza del taleggio non abbiamo aggiunto nella mantecatura il parmigiano, come di solito andrebbe fatto; preferivamo avere come protagonista questo formaggio che però, come unico protagonista del piatto, rischia di essere troppo presente. Ecco perché abbiamo aggiunto gli spinaci, praticamente a crudo: smorzano la grassezza del formaggio e la loro aggiunta alla fine fa in modo che rimangano leggermente croccanti, variando consistenza ad ogni boccone...e colorando il risotto, che sennò sarebbe troppo monocromatico ;)

Risotto Taleggio e Spinaci
dosi | 4 persone
riso carnaroli | 300 gr
taleggio | 150 gr
spinaci freschi | 200 gr
cipolla bianca | una piccola
olio evo | due cucchiai
burro | 20 gr
vino bianco | mezzo bicchiere
brodo vegetale | qb
sale&pepe | qb

Tritare la cipolla e metterla in una pentola assieme all'olio e al burro; far cuocere fino a che la cipolla non è morbida e trasparente. Unire il riso, farlo tostare, poi sfumare con il vino e lasciare evaporare tutto l'alcool.
Aggiungere poco alla volta il brodo caldo, versandone altro quando inizierà ad asciugarsi e portare a cottura il riso. A cinque minuti dal termine della cottura unire il taleggio e per ultimi gli spinaci ben lavati ed asciugati. Togliere dal fuoco, regolare di sale e pepe e servire subito.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete completare il risotto con una manciata di pinoli. Fateli tostare per qualche minuto in padella, senza nessun grasso; toglieteli dal fuoco quando saranno abbrustoliti e leggermente traslucidi, segno che stanno iniziando a rilasciare il loro olio. Cospargeteli poi sul risotto, dopo averlo impiattato.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...