mercoledì 8 ottobre 2014

All'ultimo momento


Ricetta dell'ultimo minuto.

Nel senso che oramai con pomodori e basilico siamo agli sgoccioli, quindi ve la proponiamo prima che spariscano dai banchi di frutta e verdura. E i pomodori fuori stagione non sono pomodori. Punto.
Questa ricetta è nata per caso, dopo aver fatto la spesa al mercato; siamo stati attirati da delle melanzane violette screziate di bianco, tanto belline da vedere...e di farle grigliate non ci andava molto.
Quindi via di melanzane ripiene...fatte senza ricetta, abbiamo messo assieme gli ingredienti in base a quello che avevamo a portata di mano e poi in forno. D'altronde è anche il bello del mondo di verdure ripiene, polpette&co...negli impasti ci si mette quello che si vuole, che si ha sottomano e che piace.
In questo caso i nostri contenitori sono delle melanzane, ma vanno bene anche peperoni, zucchine, patate, cipolle...insomma, avete capito che praticamente qualsiasi cosa si presta ad essere ripieno :)
Poi nessuno vieta di prendere questa ricetta e rivederla per la stagione autunnale...ecco, magari una zucca ripiena diventa un momento difficile da gestire, ma degli involtini di verza ripieni di funghi o zucca? Perchè no?! Anzi, sapete una cosa...ci ragioniamo un momento, probabilmente a breve arriveranno anche questi :)

Melanzane Ripiene
dosi | 2 persone
melanzane | 2 medie
pomodori | 2 medi
uova | uno
cipolla rossa | una piccola
pane integrale | 2 fette
olive nere | 3 cucchiai
parmigiano reggiano | 50 gr
olio evo | 3 cucchiai
basilico | 5 foglie
aglio | uno spicchio
sale&pepe | qb

Lavare le melanzane e tagliarle a metà. Incidere la polpa con un coltellino ed estrarla delicatamente, lasciando intatta la buccia; deve rimanere un contenitore dove poter inserire il ripieno. In una ampia padella scaldare l'olio con l'aglio, lasciare insaporire, poi eliminare lo spicchio; unire la cipolla tritata, la polpa tagliata a cubetti delle melanzane e lasciare cuocere. A metà cottura unire i pomodori tagliati a pezzetti e privati di semi, il basilico e finire di cuocere.
Mettere il composto in una ciotola, aggiungere l'uovo, il parmigiano, il pane sbriciolato, le olive, sale e pepe e amalgamare bene.
Riprendere le melanzane e farcirle con il ripieno; sistemarle in una pirofila leggermente unta d'olio e cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti circa o fino a che la buccia non risulta morbida. Completare con una spolverata di parmigiano e la gratinatura sotto al grill.

Il consiglio di Joe Toastino
Potete variare l'impasto come più vi piace; ad esempio aggiungendo delle mandorle appena tostate oppure mettendo altre verdure, come zucchine saltate con della menta o delle patate bollite e leggermente schiacciate.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...