lunedì 12 maggio 2014

Quanto basta


Non ci sono dosi.

Che in cucina non è il massimo della vita, soprattutto se si parla di ingredienti e pesi; per questa volta fidatevi esclusivamente del vostro palato :)
Ma come siamo arrivati a proporvi questa ricetta?
Dunque, avevamo un bel sacchetto di piselli freschi e amici in casa per un aperitivo dell'ultimo minuto. E ringraziavamo di avere ancora i piselli, perché a noi fanno l'effetto delle ciliegie, uno tira l'altro...non li avete mai mangiati crudi, appena tirati fuori dal baccello? Male! Rimediate e fateci sapere ;)
Comunque. Con l'aperitivo che incombe, la cosa più veloce da preparare è l'hummus, da spalmare su qualsiasi cosa commestibile che capiti a tiro. Di solito è a base di ceci, ma avevamo appunto i piselli freschi, quindi perché no?
E ora arriviamo alle dosi; esistono delle ricette che le propongono esatte e forse le abbiamo seguite un paio di volte perché parlano sempre di scatole di ceci (e no...per noi l'hummus è il piatto salva-aperitivo per eccellenza, quindi è fuori questione usare quelli secchi, metterli in ammollo, farli cuocere, ecc ecc). Poi, con il tempo, le abbiamo lasciate perdere, e ci siamo fidati del palato perché il l'aglio può essere più o meno forte, lo stesso vale per il limone, l'olio e la tahina; quindi ogni volta viene fuori un hummus diverso. Ecco perché le dosi non ve le diamo, dovete solo regolarvi in base al numero degli ospiti e affidarvi alle vostre papille gustative :)
Il risultato? Bhe una buonissima scoperta e il colore verde acceso non può non mettere allegria e buonumore!

Hummus di Piselli
dosi | a piacere
piselli freschi | a piacere
tahina | a piacere
limone | a piacere
aglio | a piacere
olio evo | a piacere
sale | a piacere

Sgranare i piselli, sciacquarli sotto l'acqua corrente, metterli in pentola e coprirli a filo con acqua fredda. Mettere sul fuoco, portare a ebollizione e cuocere fino a che non sono teneri, poi scolarli, tenendo da parte dell'acqua di cottura.
Mettere nel bicchiere del frullatore a immersione piselli, tahina, olio, aglio tritato, sale e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea. Se risultasse troppo densa aggiungere qualche goccio dell'acqua di cottura dei piselli; deve avere una consistenza tale da essere spalmabile sul pane.
Conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Il consiglio di Joe Toastino
Inserite nel bicchiere del frullatore qualche foglia di menta, ovviamente a piacere; darà una nota di fresco all'hummus.

4 commenti:

  1. Non sapete quanti quintali di piselli freschi mi sono mangiata nella mia vita. Mi piaceva tantissimo aiutare mia mamma a sgranarli, lei si occupava di qualcosa e dava l'incombenza di pulire i piselli a me. Ma mi controllava, perchè sapeva benissimo che altrimenti me li sarei mangiati tutti :-)
    Però non ho mai pensato ad una salsina simil-hummus con i piselli. Ha un colore stupendo, molto meglio di quello dell'hummus originale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitica Elenuccia!! Ci fa davvero piacere che tu abbia dei bellissimi ricordi legati alla materia prima del nostro super hummus! Sono gustosissimi, ma capiamo benissimo la tua mamma che ti teneva d'occhio prima che li finissi tutti!! Provalo e dicci come ti sembra!! ;) Un bacione

      Elimina
  2. Piselli freschi, pane fragrante ed una bella fetta di salame. E chi mi schioda più?!?
    E' vero: in cucina (non parliamo poi della pasticceria) le dosi sono importantissime però...non so voi....ma per me è un tale sbattimento pesare!!!! ^_^ Potessi delegherei questa attività a Love Of My Life ma, conoscendomi, in quanto del segno zodiacale della Bilancia (la leggenda narra che i nati sotto questo segno siano moooooooooolto precisi) mi ritroverei ad aleggiare come un falco sul mal capitato per controllare che tutti i pesi vengano rispettati. Con conseguente incidente diplomatico culminante in un meritatissimo "Ma allora pesateli tu!" ^_^.
    Va beh....tutta questa filippica per dire che questo hummus mi ispira tantissimo! Sa' che lo provo.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahahahhaahha sei fantastica!! Hai assolutamente ragione, mai sottovalutare l'importanza delle dosi. Si rischia di creare degli scempi culinari. Ma in questo caso bisogna osare! E Loveofyourlife può sempre sgranarti tutti i piselli!! Sarà super contento di collaborare, immagino! ;) Buona serata e grazie mille: provalo e dicci come ti sembra!! Bisous

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...